Settembre è ormai alle porte e con lui incombe per i docenti la scadenza ultima entro cui usufruire del bonus di 500 euro destinato all’acquisto del materiale utile all’insegnamento. Countdown fissato al 31 agosto 2019.

Come spiegato dallo stesso MiurMinistero dell’Istruzione, il corpo docenti è invitato a spendere il bonus da 500 euro della carta docenti entro non più di due anni scolastici, quindi l’attuale carta 2017/2018 dovrà essere spesa tassativamente entro il 31 agosto 2019.

Cosa succede se il bonus non viene speso completamente? In linea generale nulla, dato il bonus è stato rinnovato anche per l’anno scolastico 2019/2020 gli insegnanti vedranno erogato il nuovo contributo.

 

Tuttavia come sottolinea il Miur, il bonus va speso entro i due anni scolastici dall’erogazione, questo significa che si possono cumulare somme residue nei due anni scolastici, mentre si perde tutto ciò che rimane alla scadenza degli stessi. In questo caso i bonus relativi all’anno 2017/2018 vanno spesi entro il 31 agosto 2019 e così via.

Il bonus docenti è stato introdotto con la cosiddetta riforma della “Buona Scuola” del governo Renzi del 2015. Si tratta di una carta elettronica dal valore di 500 euro che insegnanti e docenti possono utilizzare per l’acquisto di materiale scolastico e per l’aggiornamento professionale.

Il bonus può essere richiesto da insegnanti e professori di ruolo assunti con contratto a tempo indeterminato, che lavorino sia a tempo pieno che parziale, e da docenti in formazione e/o in prova. Al bonus della Buona Scuola accedono anche gli insegnanti che prestano servizio nelle scuole all’estero o negli Istituti militari.

Come detto, il bonus da 500 euro, erogato nell’anno 2017/2018, deve essere speso dal corpo docente che ne ha fatto richiesta entro due anni scolastici, quindi c’è ancora tempo fino al 31 agosto 2019 per poterne usufruire.

Intanto il Miur ha dato anche conferma che la carta docente 2020 verrà attivata entro 7-10 giorni dopo l’avvio del nuovo anno scolastico 2019/2020.

Quando la piattaforma tornerà attiva gli insegnanti troveranno aggiornato il proprio borsellino elettronico con caricato il nuovo bonus da 500 euro; sulla piattaforma è possibile inoltre vedere il saldo dell’attuale bonus da spendere entro fine agosto.

Per richiedere il bonus i docenti interessati non devono fare altro che recarsi su cartadeldocente.istruzione.it, l’applicazione web dedicata, iscriversi, registrarsi e generare i buoni spesa da sfruttare nei negozi e negli enti autorizzati dal Ministero dell’Istruzione.

 

Notizie

Immagine

Docenti, come spendere i 500 euro

28 Nov, 2016

Dal 2015 gli oltre 740.000 docenti di ruolo della scuola italiana hanno a…

Immagine

Il nuovo esame di stato 2019

28 Nov, 2016

In questa sezione verranno pubblicate le informazioni, la normativa e tutto ciò…

Immagine

PON, on line il nuovo sito web dedicato

28 Nov, 2016

Nuovo look per il portale dedicato ai Fondi Strutturali Europei – Programma…

URP

LICEO SCIENTIFICO E DELLE SCIENZE UMANE "R. POLITI"

Via Acrone , 12  Agrigento (AG)

Tel: 092220535

AGPM03000A@istruzione.it

PEC: AGPM03000A@pec.istruzione.it

Cod. Mecc. AGPM03000A
Cod. Fisc. 80003890847
Fatt. Elett. UFWL5S

Area riservata